YouTube lancia la sfida a TikTok, presto in arrivo video brevi


Sono in fase di test i video brevi su YouTube. La novità, questa volta annunciata ufficialmente dall’azienda dopo le prime fughe di notizia ad aprile, dovrebbe essere disponibile per tutti gli utenti registrati entro l’anno.

La nuova funzione si chiamerà Shorts e permetterà di registrare e condividere filmati brevi da circa 15 secondi, che potranno essere arricchiti dai numerosi brani musicali presenti su YouTube Music.
Non si sa ancora molto sulle funzionalità specifiche di Shorts ma, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbero essere molto simili a quelle dell’app cinese TikTok, il social che ha conquistato migliaia di utenti e sta mettendo in difficoltà i colossi dei Social Network. Solo nell’ultimo anno, infatti, l’app è stata scaricata da 842 milioni di utenti, sbaragliando la concorrenza.

YouTube non è l’unica piattaforma social a cercare di tenersi al passo coi tempi e soddisfare le esigenze del pubblico che, sempre più spesso, preferisce un tipo di comunicazione immediata e creativa. Facebook, ad esempio, sta testando da più di un anno un’app chiamata Lasso, che permette la creazione di video brevi in cui si potrà ballare o cantare in lip-sync.

Sotto test anche una nuova funzione di Instagram, Reels, che dovrebbe essere uno strumento utile per creare video brevi. Sembra quindi che lo scopo dei Big sia quello di frenare l’ascesa di TikTok e far riavvicinare gli utenti, ampliando le funzionalità delle proprie piattaforme.

Fonti: ANSA