Next Games: nuova acquisizione di Netflix per 65 milioni


Il gigante dello streaming ha annunciato che avrebbe acquisito lo sviluppatore di giochi mobili con sede nel paese per un valore totale di 65 milioni di euro. L’accordo per l’acquisizione vedrà Netflix espandere la sua posizione in ambito gaming a qualche mese di distanza dall’inclusione di alcuni videogiochi nell’abbonamento del servizio.

Next Games è lo studio dietro i giochi per dispositivi mobili Stranger Things: Puzzle Tales , The Walking Dead: Our World e The Walking Dead: No Man’s Land. A fine 2021 lo studio contava circa 120 dipendenti, nel 2020 ha registrato vendite per 27,2 milioni di euro con il 95% delle entrate generate dagli acquisti in-game. 

“Next Games ha un team di gestione esperto, una forte esperienza con i giochi mobili basati su franchise di intrattenimento e solide capacità operative”, ha detto Michael Verdu di Netflix. “Siamo entusiasti che Next Games si unisca a Netflix come studio principale in una regione strategica e in un mercato di talenti chiave, espandendo le nostre capacità interne di sviluppo di videogiochi. Mentre siamo solo all’inizio nel settore dei giochi, sono fiducioso che insieme a Next Games saremo in grado di costruire un portfolio di titoli di classe mondiale che entusiasmeranno i nostri abbonati in tutto il mondo.”