Arrivano i Reels anche su Facebook


I video contano ormai per quasi la metà del tempo che le persone passano su Facebook e Instagram, e Reels è il formato di contenuti in più rapida crescita.

L’azienda vuole che Reels sia per i creator la soluzione migliore per farsi conoscere, restare in contatto con il loro pubblico e guadagnare. Inoltre desiderano che le persone possano trovare e condividere contenuti rilevanti e coinvolgenti in modo semplice e divertente. Gli utenti potranno “remixare” i video degli altri, duettare e caricare clip della durata massima di 60 secondi. Saranno anche in grado di salvare le bozze e, nei prossimi mesi Meta aggiungerà nuovi strumenti di ritaglio video.

Meta, inoltre, sta progettando diverse soluzioni che permetteranno ai creator di guadagnare grazie ai loro reel. Il loro programma di bonus Reels Play, parte dell’investimento di 1 miliardo di dollari per i creator, paga i produttori di contenuti idonei fino a 35.000 dollari al mese, in base alle visualizzazioni. Nei prossimi mesi, estenderanno il programma di bonus ad altri paesi, in modo che ancora più creatori possano essere ricompensati per la creazione dei reel amati dalle loro community. Stanno espandendo i test delle inserzioni overlay per Facebook Reels a tutti i creator negli Stati Uniti, Canada e Messico, e in altri paesi a partire dalle prossime settimane. Si inizierà con due formati. Banner pubblicitari, e inserzioni con adesivi. Queste inserzioni senza interruzioni permetteranno ai creator di guadagnare una parte delle loro entrate.