Arrivano i messaggi vocali su Twitter


Twitter continua a introdurre novità all’interno della propria piattaforma di microblogging e, dopo aver lanciato i Fleets, simili alle Stories di Instagram, introduce ora i messaggi vocali, sulla scia di Whatsapp. Per ora la funzione è disponibile solo per alcuni dispositivi mobili con sistema iOS, ma presto l’aggiornamento dovrebbe essere disponibile per tutti gli utenti.

Come funzionano i tweet audio

«A volte 280 caratteri non sono sufficienti, e alcune sfumature della conversazione si perdono. Per questo a partire da oggi stiamo testando una nuova funzione che aggiungerà un tocco più umano al modo in cui utilizziamo Twitter: la vostra voce», spiega l’azienda.
Gli utenti avranno a disposizione 140 secondi per registrare il proprio tweet audio. Basterà premere la nuova icona dell’onda sonora per registrare un messaggio vocale e, nel caso in cui si superi il limite di secondi, partirà in automatico una seconda registrazione ed, eventualmente, una terza. In più, c’è anche la possibilità di fermare e riprendere la registrazione a più riprese, in modo da rendere il messaggio chiaro e conciso. Sarà poi possibile pubblicare la registrazione come un vero e proprio tweet, che apparirà, assieme a tutti gli altri , nella timeline. Per ascoltarlo basterà cliccare semplicemente sull’immagine dell’uccellino.
Non si sa ancora come reagirà il pubblico di Twitter a questa novità dato che, in generale, gli utenti hanno sempre sentimenti contrastanti verso i messaggi vocali. La speranza dell’azienda però è che i tweet vocali diano la possibilità al pubblico di condividere i propri pensieri in modo semplice e rapido.

(Fonte:  Wired.it)