Anche Twitter avrà le sue Storie


Twitter cede al fascino dei messaggi effimeri, che si auto-eliminano dopo 24 ore. Il microblog sta sperimentando i “fleet’, la sua versione delle Storie lanciate da Snapchat e poi approdate su Messenger, Instagram e Whatsapp.
Il test è in corso in Brasile su iPhone e dispositivi Android, e ancora non è noto quando la nuova funzione sarà messa a disposizione degli utenti.
In base alle immagini pubblicate online, i fleet sono graficamente simili alle Storie su Instagram, con le icone rotonde nella parte alta dello schermo.
“Le persone spesso ci dicono che non si sentono a proprio agio a twittare perché i tweet possono essere visti da chiunque e chiunque può rispondere, sono permanenti e soggetti a una performance (quanti Mi piace e retweet otterranno?)”, ha scritto il manager di Twitter Kayvon Beykpour sulla piattaforma. “A differenza dei tweet, i fleet scompaiono dopo 24 ore e non ricevono retweet, Mi piace o risposte pubbliche: le persone possono interagire solo con messaggi diretti”.
Twitter non è l’unico social a testare la sua versione delle Storie. Anche LinkedIn nei giorni scorsi ha annunciato una sperimentazione analoga.(ANSA).