Google lancia SOS Alerts, notifiche per fronteggiare lʼemergenza


c_2_articolo_3086226_upiimageppGoogle lancia SOS Alerts, una serie di funzioni che saranno integrate sia in Maps sia nel motore di ricerca, con l’obiettivo di aiutare le persone in situazioni di pericolo, fornendo loro tempestivamente informazioni utili su come affrontare l’emergenza.

Gli SOS Alerts saranno messi in evidenza e mostrati all’inizio della pagina dei risultati, con mappe, articoli e altre informazioni utili per capire che cosa sta succedendo e in quale zona.

SOS Alerts funziona in maniera semplice: se ci si trova nel mezzo di una situazione emergenza, cercando su Google l’accaduto o il luogo in cui questo sta avvenendo, il primo risultato della ricerca sarà un SOS Alert.

Mappe, numeri di telefono per la gestione delle emergenze, top stories, traduzioni delle frasi più utili e, dove disponibili, anche aggiornamenti in tempo reale delle autorità locali per avere fonti più affidabili e ufficiali, saranno informazioni utili per destreggiarsi nella situazione di crisi.

Il sistema è anche pro-attivo: a seconda della posizione geografica dell’utente rispetto a un determinato caso di emergenza, sarà infatti possibile ricevere sullo smartphone una notifica che rimanderà direttamente alla scheda SOS Alert, consentendo agli utenti di capire cosa sta accadendo intorno a loro.

Un’icona specifica rimanderà infine anche ad aggiornamenti ancora più mirati su Google Maps, con informazioni in tempo reale riguardo alla chiusura delle strade e alla situazione del traffico. Una funzione molto utile, ad esempio se ci si trova in auto nei pressi di un incendio, di una frana o di altri eventi catastrofici in grado di mettere in crisi la circolazione.