Eupolia, il social di viaggio positivo: “Si condivide solo ciò che piace”


160909676-c001916a-21ce-4f79-a94e-b299b4b24b58

Un social network destinato ai viaggi. Ma impostato intorno all’approccio positivo: solo consigli buoni, solo posti da visitare, no a tutto il resto.

Si chiama Eupolia ed è un’app gratuita per iOS e Android che raccoglie una community di persone che voglia esplorare e condividere con gli amici i luoghi più originali del Vecchio Continente.

Posti insoliti, magari fuori dai percorsi turistici più inflazionati, locali, monumenti, panorami, scorsi segreti e ovviamente mercati e ristoranti: non solo in vacanza o all’estero ma anche nelle località vicine alle grandi città, da riscoprire magari in un fine settimana o in una gita di un giorno.

L’aspetto che contraddistingue la piattaforma, tuttavia, è la sua filosofia positiva: i luoghi indicati e suggeriti sono quelli più belli e attrattivi, non esistono cioè i rating negativi e tutto si basa sulla fiducia e sui posti consigliati.

Eupolia ricorda insomma una specie di “diario dell’esploratore” 2.0, dove l’avventura non si ferma in una lista di posti ma diventa un carico di emozioni da condividere con gli altri. Tante le funzioni: si possono seguire i consigli degli amici o quelli delle persone che si seguono.

Oppure creare una lista dei desideri nella quale infilare le località che si vorrebbero visitare, quelle da sogno, impostando gli aggiornamenti della comunità.

“Ogni viaggio, ogni luogo, lascia un mix di emozioni che spesso mi capita di raccontare volentieri raccomandando paesi, luoghi o locali in base proprio alle emozioni che mi hanno lasciato – spiega Emanuele Brugnoni, ad di Eupolia – per questo motivo ho sentito l’esigenza di realizzare uno strumento per scambiare consigli e trovare l’ispirazione per nuovi viaggi. Così è nata Eupolia, per semplificare, ottimizzare e rendere efficace al massimo la condivisione delle informazioni per chi vuole esplorare luoghi non comuni e vivere al 100% il proprio tempo libero”.